Trova il miglior mutuo e risparmia

Il mutuo a tasso misto proposto da Banca Barclays prevede un partenza a tasso fisso per i primi 5 anni, concordato al momento della stipula del contratto sommando all' IRS di periodo lo SPREAD (commissione fissa della banca).

Alla scadenza della 61ma rata il mutuo proseguirà a tasso variabile, salvo opzione del cliente (gratuita) per rinnovo a tasso fisso a 2,5,10 anni.

Stesso procedimento alla scadenza di ogni opzione.

Le rate saranno addebitate mensilmente.

L’opzione può essere esercitata con preavviso di 60 giorni dalla scadenza della 60ma rata.

In caso di tasso variabile, l'importo della rata verrà stabilito in base alla media mensile Euribor 3 mesi divisore 365 relativa al primo dei due mesi solari antecedenti quello di scadenza della rata, più spread.

La parte mutuataria ha facoltà, durante il periodo a tasso variabile, con preavviso di 60 giorni rispetto alle rate di aprile e di ottobre di ogni anno, di optare per il tasso fisso per un periodo prestabilito di 2, 5 o 10 anni, o comunque sino alla scadenza naturale del contratto se il residuo periodo di ammortamento è inferiore a 10 anni, al termine del quale potrà esercitare nuovamente l'opzione.

In caso di mancato esercizio dell'opzione alla scadenza di ogni periodo a tasso fisso, il mutuo passerà automaticamente a tasso variabile.

Le finalità per questa tipologia di prodotto sono acquisto,ristrutturazione,surroga
 

Per chi è pensato il mutuo a tasso misto di Banca Barclays

 

Importo finanziabile: min. € 50.000,00 – massimo fino al 75% del valore dell’immobile

Età: min. 18 anni e max 85 anni alla scadenza del mutuo

Ipoteca richiesta: pari al 150% dell’importo erogato

Durata mutuo: da 10 a 30 anni

Periodicità rata: mensile

Modalità di rimborso: addebito automatico in conto corrente

Perizia: € 360,00

Assicurazione immobile: obbligatoria incendio e scoppio. Premio unico anticipato trattenuto dal mutuo