Autorizzazione edilizia

E’ un titolo edilizio rilasciato dal Comune, a seguito della relativa domanda, per la realizzazione di opere non soggette a DIA.

Viene richiesta dal proprietario dell’immobile per effettuare lavori all’interno della propria abitazione.
La natura della richiesta può essere per manutenzione ordinaria, restauro e risanamento conservativo.

La domanda di autorizzazione va presentata all’ amministrazione comunale con allegati i progetti riportanti le modifiche oltre alla relazione di un tecnico abilitato che dichiari il rispetto delle norme urbanistiche ed igienico sanitarie.

Nel caso l’amministrazione non rispondesse entro 60 giorni varrà il silenzio assenso. Dal 2003 ha preso il nome di Permesso di costruire.

 

 

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui