Centrale dei rischi

Sistema informativo che accentra le informazioni sui finanziamenti concessi da banche e finanziarie ai clienti.

La Banca d’Italia gestisce il servizio centralizzato dei rischi. I clienti hanno diritto a conoscere le informazioni registrate nella Centrale dei rischi, richiedendole direttamente alla banca, finanziaria o nelle filiali della Banca d’Italia.

Il mancato rispetto delle scadenze previste  per i rimborsi periodici  determina a carico del mutuatario maggiori oneri per l’applicazione di interessi di mora, la cui misura deve essere indicata nel contratto.

Inoltre, qualora i ritardi si siano verificati almeno per sette volte, anche non consecutive, la banca può chiedere la risoluzione del contratto, evento che comporta la richiesta immediata di pagamento del capitale residuo.

Ulteriore conseguenza da tenere in considerazione da parte del cliente è la possibilità da parte della banca di segnalare al sistema creditizio il mutuatario come cliente non affidabile, circostanza che lo può penalizzare in futuro perché altre banche e finanziarie, quando ricevono una domanda di mutuo o prestito, nella fase di istruttoria effettuano la procedura di controllo sul richiedente della Centrale dei Rischi e dei Sistemi di informazioni creditizie e se questi risulta segnalato potrebbero non erogare il credito richiesto oppure imporre costi e garanzie superiori.

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui