Contratto doppio di mutuo

Operazione di mutuo perfezionata con due o più atti notarili denominati rispettivamente:

 a) contratto di mutuo o condizionato attraverso il quale, di norma, si iscrive l’ipoteca e si stabilisce l’importo massimo della somma concessa a mutuo;

b) atto di erogazione e quietanza, attraverso il quale si stabiliscono definitivamente le condizioni e le modalità di rimborso del mutuo: periodicità delle rate, tasso di interesse applicato (fisso,variabile o misto) e si definiscono eventuali particolarità contrattuali.

Nell’ambito di ogni successivo atto di erogazione e quietanza.

L’insieme di condizionato e degli altri atti fino al finale, costituiscono un’unica unità contrattuale: il contratto di mutuo fondiario.

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui