Erogazione del mutuo

L’erogazione del mutuo può avvenire contestualmente alla stipula del contratto oppure in un secondo momento dopo che il notaio avrà fornito alla Banca la documentazione relativa all’iscrizione dell’ipoteca.

Nella prima ipotesi l’importo di mutuo, al netto delle imposte e dei costi fissi applicati dalla Banca finanziatrice, sarà immediatamente utilizzabile.

In alternativa l’erogazione del mutuo e quindi la disponibilità della somma al netto delle imposte e dei costi fissi della banca, avverrà quindici/venti giorni dopo la stipula del contratto (la legge richiede che il notaio aspetti 11 giorni dalla data di iscrizione dell’ipoteca prima di poter fare gli accertamenti sull’iscrizione dell’ipoteca e sull’inesistenza di fallimenti).

 

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui