Floor

Nelle operazioni di prestito a tasso variabile è il tasso minimo d'interesse, previsto dal contratto, applicabile dall'ente creditizio.

Può essere abbinato ad un Cap, opzione che prevede che un tasso d'interesse variabile non possa salire oltre un livello massimo:

combinando le due operazioni si limita l'oscillazione del tasso d'interesse sul finanziamento.

 

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui