Imposta di registro

E’ dovuta al momento della registrazione degli atti presso l'Agenzia delle Entrate (prima dell'unificazione degli uffici fiscali la registrazione era effettuata presso l’Ufficio del Registro).

E’ un tributo avente una duplice natura, anche se alternativa: di tassa quando è relativa ad una erogazione di servizio da parte della pubblica amministrazione, e di imposta quando è determinata in proporzione al valore economico dell'atto o del negozio.

 

 

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui