Surroga mutuo

E’ un contratto di mutuo stipulato allo scopo di rimborsare un preesistente mutuo in essere tra il mutuatario stesso ed un altro intermediario bancario o finanziario, con surroga della Banca nei diritti e nelle garanzie del creditore originario ("cosiddetta "portabilità del mutuo").

Il contratto di surroga deve essere stipulato per atto pubblico o scrittura privata autenticata ed annotato a margine dell’ipoteca cauzionale.

Nel nuovo atto di mutuo deve essere indicato espressamente che la somma è destinata all'estinzione del mutuo precedentemente contratto dalla parte mutuataria e deve risultare la volontà della stessa parte mutuataria a surrogare il nuovo mutuante.

Il precedente creditore deve rilasciare una quietanza dove si menzioni la dichiarazione del debitore circa la provenienza della somma impiegata per il pagamento.

La surrogazione non comporta il venir meno dei benefici fiscali previsti per l'acquisto della prima casa e il nuovo mutuo non sconta l'imposta sostitutiva.

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui