Usufrutto

E’ il diritto di godere della cosa altrui. La sua durata è temporanea e, se nulla è detto, si intende costituito per tutta la durata della vita dell'usufruttuario.

L'usufruttuario può cedere ad altri il proprio diritto, costituirlo in ipoteca e dare in locazione le cose che formano oggetto di usufrutto.

L’usufrutto si consolida automaticamente alla nuda proprietà con il decesso dell’usufruttuario o, se stabilito contrattualmente, con la sua scadenza.

 

 

Trova il miglior mutuo e risparmia

Glossario mutui