Trova il miglior mutuo e risparmia

Calcola rataServizio online gratuito

finalità-del-mutuo

Il mutuo ipotecario è un tipo di finanziamento che richiede l'esplicita dichiarazione da parte dell'aspirante mutuatario della destinazione d'uso.

Le banche, infatti, prima di decidere se accettare di concedere un mutuo, oltre a considerare la stabilità economica del richiedente, valutano anche come verrà utilizzato il prestito.

Il ventaglio delle finalità del mutuo approvate è abbastanza circoscritto.
Conosciamo ora tutte le possibilità.

Le finalità del mutuo: quali sono

Mutuo per acquisto casa

La prima e più nota tra le finalità del mutuo è sicuramente l'acquisto di un immobile, che a sua volta può riguardare la prima o la seconda casa.

L'acquisto della prima casa, cioè quella dove si andrà a vivere, è in assoluto il motivo richiesto con maggiore frequenza, e anche quello per il quale gli Istituti di credito concedono più facilmente un mutuo.

Questo perché esistono una serie di agevolazioni previste per chi richiede un mutuo con questo scopo, prima fra tutte il Fondo di garanzia prima casa Consap, che consente alle banche di godere di una garanzia statale oltre all'ipoteca, e agli aspiranti mutuatari di ottenere spesso mutui 100% del valore dell’immobile.

Si può tuttavia richiedere un finanziamento anche per l'acquisto della seconda casa, cioè dove non si risiede anagraficamente, ma in quel caso le garanzie richieste dalla banca saranno maggiori e non si potrà usufruire di particolari agevolazioni.
 

Scopri le migliori offerte di mutuiSi, servizio on-line GRATUITO CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi, servizio on-line GRATUITO CALCOLA LA RATA

 

Mutuo per ristrutturazione

Un'altra finalità del mutuo può essere quella di apportare delle migliorie alla propria casa, e in quel caso si parla di mutuo ristrutturazione.

Questo tipo di fido prevede la richiesta della liquidità necessaria a eseguire i lavori di ristrutturazione degli interni e/o degli esterni di un’abitazione o di un edificio, al fine di risanare l’immobile o migliorarne l’efficienza energetica.

Nel caso di mutuo per ristrutturazione il richiedente è tenuto a presentare un preventivo dettagliato dei costi e, ove previsto per legge, una copia della Dia (dichiarazione di inizio lavori) o della concessione edilizia in caso di opere di ampliamento.

Diverse banche lo concedono, ma non tutte con gli stessi tassi; un prodotto molto competitivo oggi sul mercato è il mutuo ristrutturazione Cariparma.

 

Mutuo per liquidità e consolidamento debiti

Esiste poi il mutuo liquidità e consolidamento debiti: si tratta di un'opportunità concessa dagli istituti di credito per poter ottenere una somma da impiegare per i propri progetti e necessità - mutuo liquidità - o per estinguere i debiti già contratti rinegoziando le condizioni e rimborsando tutto in un'unica rata mensile più bassa - mutuo consolidamento debiti.

Il mutuo liquidità ha caratteristiche simili a quelle dei prestiti personali, e come questi ultimi non prevede che vengano giustificate le finalità del finanziamento.
A differenza di un prestito personale, tuttavia, questo tipo di mutuo consente di ottenere importi più elevati, tassi più convenienti e durata più lunga, ma non è molto facile da ottenere.

Non tutte le banche concedono questo tipo di finanziamenti, ma ad esempio il mutuo liquidità BNL risulta piuttosto vantaggioso. 

Nel caso del mutuo consolidamento è condizione necessaria che l'aspirante mutuatario non rientri nelle liste dei cosiddetti cattivi pagatori e che fornisca le opportune garanzie per effettuare il rimborso nei tempi e nei modi previsti.

 

Scopri le migliori offerte di mutuiSi, servizio on-line GRATUITO CALCOLA LA RATA
Scopri le migliori offerte di mutuiSi, servizio on-line GRATUITO CALCOLA LA RATA

 

Mutuo per costruzione immobile e bioedilizia

L'ultima finalità prevista per il mutuo è la costruzione di immobili.
Questo tipo di finanziamento viene richiesto per finanziare l'edificazione di immobili destinati all'uso residenziale oppure per l'acquisto di case prefabbricate che rispondano ai criteri dell'architettura sostenibile o bioedilizia.

Nel caso di mutuo per costruzione l'istituto di credito richiede, oltre alla normale documentazione, il progetto approvato, la concessione edilizia e l'autorizzazione all'inizio dei lavori.

Solitamente questo finanziamento viene erogato in tranche secondo lo "Stato Avanzamento Lavori" (SAL), e solo dopo dopo l'esito positivo delle opportune verifiche condotte dal perito preposto.

I contratti di alcune banche, per avere ulteriori garanzie, prevedono per ogni tranche la sottoscrizione di un Atto di Quietanza stipulato con atto notarile.